VERDE DOMANI: Il contratto di rete della filiera Colomberotto

Cos’ è?

Il contratto di rete realizza un «modello di collaborazione fra imprese che consente, pur mantenendo la propria indipendenza, autonomia e specialità, di realizzare progetti e obiettivi condivisi, incrementando la capacità innovativa e la competitività sul mercato» (cfr. http://contrattidirete.registroimprese.it/). 

Il contratto di rete VERDE DOMANI da vita ad una rete di imprese che operano su diverse parti della filiera Colomberotto: dalla produzione dei cereali, del foraggio e del latte per alimentare il bestiame, all’allevamento di quest’ultimo, fino alla macellazione ed alla distribuzione in Italia ed in Europa.

 

Perchè?

Ci sono diversi motivi che ci hanno spinto a creare questa rete. Ecco i principali:

1) incentivare la crescita economica delle imprese partecipanti, attraverso un potenziamento della capacità di produzione secondo i migliori standard qualitativi e di sicurezza con conseguente accrescimento della penetrazione del mercato nazionale ed internazionale.

2) superare i fattori di crisi e di fornire stabilità all’intera filiera della zootecnia attraverso l’impiego di innovative modalità operative.

3) realizzare un progetto di sviluppo in cui tutti i contraenti, generando sinergia tra di essi, creino progetti, servizi e collaborazioni operative comuni, contribuendo ciascuno in relazione alle proprie competenze.

4) i valori fondamentali che formano ed informano le modalità di approccio delle imprese qui rappresentate al mercato (attenzione e sensibilità per la qualità, la sicurezza, la salubrità e l’ecosostenibilità dei prodotti realizzati e lavorati) e che costituiscono il terreno comune, tanto operativo quanto strategico, sul quale le imprese vogliono agire per accrescere la competitività nel mercato e la capacità innovativa.

 

Obiettivi strategici

Nell’ottica di incentivare la crescita economica ed la redditività delle singole imprese partecipanti, attraverso un potenziamento della capacità di produzione secondo i migliori standard qualitativi e di sicurezza, e conseguente accrescimento della penetrazione del mercato nazionale ed internazionale, le aziende di VERDE DOMANI convengono e dichiarano di perseguire i seguenti obiettivi strategici: 

a) adottare e/o mantenere standard qualitativi omogenei lungo tutta la filiera produttiva;

b) sviluppare e potenziare l’attività di ricerca concernente le attività rientranti nella filiera produttiva;

c) assicurare performance di crescita e di redditività per l’intera filiera;

d) potenziare la formazione del personale e degli imprenditori per quanto concerne l’innovazione e la sicurezza;

e) coordinare le aree produttive delle diverse imprese e l’attività commerciale delle stesse anche attraverso l’adozione di soluzioni tecnologicamente avanzate;

f) ottimizzare la produzione di materia prima per l’alimentazione zootecnica, l’allevamento, la macellazione e la lavorazione dei prodotti garantendone livelli elevati di qualità per soddisfare la domanda che un mercato fatto di consumatori sempre più attenti e consapevoli stanno ponendo agli operatori del settore della carne;

g) ricercare mercati nuovi ed in crescita, sia a livello nazionale che internazionale, con l’obiettivo di entrare in tali mercati o accrescere la propria presenza negli stessi, creando o potenziando, in tal modo, sbocchi per le produzioni delle imprese partecipanti al presente contratto.